Articoli - Lavoro e Post Mercato

Home page | Chi siamo | Statuto | Rivista - Lavoro e Post Mercato                                   Area riservata   
Ricerca per argomenti


Ultima rivista



Archivio rivista
<< precedente successiva >>


Cerca un articolo inserendo una parola




  stampa questo articolo


argomento:  Rete sociale 

Un social network dedicato al volontariato. Il sito SHINY NOTE
Rivista  n. 106
autore:   Antonio M. Adobbato



Dopo un’attesa durata alcuni mesi, è diventato pienamente operativo il sito SHINYNOTE, ribattezzato con qualche esagerazione da titolista a corto di idee come il “facebook della speranza”.(1)
Nonostante il nome, si tratta di un progetto italiano, con base a Brescia. L’idea che sostiene il progetto e il sito è rilevante e merita di essere segnalata, perchè mette insieme le piattaforme tecnologiche che sostengono le reti informali come i social network con alcune tematiche tipiche del terzo settore, come la solidarietà e il volontariato; come dicono i promotori sul sito, “abbiamo immaginato un social network fondato su basi etiche. Lo abbiamo costruito intorno alle storie delle persone, e lo abbiamo destinato a coloro che sanno rintracciare nel quotidiano una scintilla di speranza.”.

Questo elemento delle storie condivise con altri costituisce un altro punto interessante dell’intero progetto, proprio per la forza inclusiva delle narrazioni, accresciuta e resa più “calda” dalle storie che si portano all’attenzione degli internauti e dei potenziali aiutanti.
E’ noto da tempo, infatti, il potere coinvolgente della narrazione per la comprensione del mondo e per l’azione nella storia. A partire dall’esperienza delle letterature, presenti in modo differente in tutte le culture, è abbastanza chiaro che accanto al pensiero tecnico, in grado di descrivere con precisione quantità e misure dei fenomeni, è altrettanto importante acquisire l’idea che la comprensione della realtà avviene anche attraverso le storie che si tramandano nel tempo. Come dicono esplicitamente gli organizzatori, si tratta di “cambiare il mondo, una storia alla volta”.

Si tratta di un sito dichiaratamente a caccia di buone notizie – e di buone pratiche -, che cerca di raccogliere adesioni, denaro o tempo intorno a delle storie che parlano di solidarietà, a partire dalle organizzazioni no profit che si dedicano ai temi più dimenticati o marginali rispetto agli eventi che si trovano sui grandi media.

Gli strumenti dello scambio simbolico e materiale sono rinnovati e i “mi piace” alla Facebook non sono riservati solo ad aspetti ludici, ma servono a premiare o a evidenziare i progetti migliori a seconda delle preferenze degli utenti.
In questo modo, con questo intento di fondo, le piattaforme on line potranno servire a far incontrare persone o associazioni che hanno voglia di lavorare insieme.

La nascita e l’attività di questo social network, poi, sono anche un buon modo per ricordare che il il 2011 è stato decretato dal Consiglio dell’Unione Europea “Anno Europeo del Volontariato”. (2)

NOTE
1) Vedi http://www.shinynote.com/.
2) Per maggiori informazioni vedi http://ec.europa.eu/citizenship/focus/focus840_en.htm. e http://europa.eu/volunteering/.




  stampa questo articolo                                        torna su







Periodico a diffusione nazionale: “Lavoro e Post Mercato”
Registrazione Tribunale di Roma 3 agosto 2006 n. 332
Direttore Responsabile: Dott. Davide Dionisi
Sede legale: Via Rocca Imperiale, 70 - 00040 Roma (Roma)
Editore - "Terzo Settore Onlus" ass. -
Iscrizione Registro degli Operatori della Comunicazione
(R.O.C.) al n° 15138/2007
Stampato telematicamente dall'Editore presso la propria sede legale
sita in Roma: via Rocca Imperiale, 70
Host-Provider: Aruba S.p.A. P.za Garibaldi,8 - 52010 Soci (AR)
Aut. Min. Com. n. 473
Avvisi legali



Elenco articoli
 Rete sociale
articoli n°: 282

Terzo Settore: si cambia!
rivista n° 254
(Giuseppe Formichella)

Articoli succ. -->