Articoli - Lavoro e Post Mercato

Home page | Chi siamo | Statuto | Rivista - Lavoro e Post Mercato                                   Area riservata   
Ricerca per argomenti


Ultima rivista



Archivio rivista
<< precedente successiva >>


Cerca un articolo inserendo una parola




  stampa questo articolo


argomento:  Laboratorio sociale 

Buon anno 2019!!!
Rivista  n. 293
autore:   La Redazione (R.S.)



Un altro anno è trascorso, quando ho ricevuto l'invito da parte della Redazione di preparare un articolo ho immediatamente pensato alle iniziative intraprese dalla nostra Associazione con la nostra Rivista (quasi trecento numeri, con oltre 5 milioni di click!!!) e con il finanziamento di tanti eventi realizzati con importanti associazioni , in particolare con l'Unione Giuristi Cattolici Italiani di Terni, per la diffusione di una cultura e di modelli ispirati ai nostri valori statutari, soprattutto fra i giovani, in particolare gli studenti delle scuole superiori: il seminario contro le fake news, il premio Donna, il seminario sulla post verità, il premio Tommaso Moro nazionale, quello internazionale, la corretta diffusione della conoscenza della nostra Carta Costituzionale ed in particolare dei suoi valori fondanti (il lavoro, la tutela dei più deboli, il diritto al lavoro...)a 70 anni dalla sua entrata in vigore...Un 2018 di successi, insomma, che ci auguriamo possa essere di buon auspicio per il 2019 per la nostra Terzo Settore Onlus, per la nostra rivista e per i nostri lettori.

Poi, però,ho pensato:

-ai casi Isaiah Haastrup ed Alphie Ewans in Gran Bretagna, al caso di Ines in Francia ed il nuovo ruolo della CEDU un tempo strenuo difensore del diritto alla vita , della tutela dell'individuo (dell'innocente)contro l'egememonia statale -e che da alcuni anni, soprattutto nel 2018 con i casi Isaiah ed Alphie Ewans, non ha ritenuto lesi i diritti umani nemmeno nel caso in cui lo Stato avesse ritenuto "futile" la vita di un minore contro la volontà dei genitori del minore stesso, nemmeno nel caso in cui gli stessi genitori avessero proposto di trasferire il proprio figlio in un altro Stato,con una nuova cittadinanza, anche in assenza di spese per lo Stato che aveva dichiarato l'eutanasia del minore- ed invece difensore scrupoloso dei cd diritti "civili" (i diritti umani di ultima generazione) che riconoscono più tutela agli adulti (molto spesso facoltosi) che ai minori e alle loro madri naturali (molto spesso povere e/o provenienti dal terzo e quarto mondo): è il caso della legittimazione sempre più estesa del cd utero in affitto;

-all'intolleranza, addirittura in uno Stato quale quello italiano, contro il Bus Arancione della Libetà, che osava denunciare la campagna di svalorizzazione dell'identità sessuale e di indottrinamento gender avviato, troppo spesso ad insaputa dei genitori, nelle scuole italiane di ogni ordine e grado, perfino nelle scuole primarie!!!

-alla criminalizzazione dei manifesti pro vita contro l'aborto e l'utero in affitto, colpiti dalla censura e dall'immediata rimozione, per tutti il caso del Comune di Roma;

-all'attacco silenzioso in Occidente contro chiunque osi opporsi al Pensiero Unico relativista, multiculturale e anticristiano imperante...chi osa manifestare il proprio pensiero dissenziente è immediatamente etichettato con termini offensivi, trasformato orwelliamente in un nemico del genere umano e del progresso e perciò ghettizzato e molte volte costretto al silenzio con minacce, denunce e a volte perfino con agggressioni fisiche;

-al caso della eticità in Italia dell'uso dela triptorelina per il trattamento di adolescenti con disforia di genere, nonostante l'assenza di letteratura scientifica su tale trattamento su una fascia di età così complessa e fragile come quella adolescenziale e l'oggettiva difficoltà in ordine all'acquisizione di un consenso realmente informato;

-all'attacco alla libertà di informazione via Internet mascherata come lotta alle fake news;

-alla legge italiana sul fine vita quale primo passo per l'introdusione anche in Italia di una legge legittimante l'eutanasia;

-alla persecuzione dei Cristiani nel mondo dall'incredibile caso di Asia Bibi
alla strage di Cristiani in molti Stati Islamici, alla persecuzione in Cina e all'incredibile silenzio dei mass media occidentali tutti preoccupati non per le stragi di innocenti ma di non provocare la sensibilità degli Islamisti e/o del Partito Comunista Cinese (e dei suoi contratti miliardari di dollari) che però assai raramente manifestano il loro dissenso anche nei confronti degli atti più efferati...

e allora il mio giudizio positivo sull'anno appena trascorso si è ridimensionato.

Tuttavia gli aspetti positivi prevalgono sempre: figure straordinarie come quella di Asia Bibi, dei tantissimi martiri cristiani trucidati dagli islamici in Libia, Siria, Nigeria, Sudan, stato Islamico...attestano che testimoniare Cristo è e rimane un valore da difendere anche a rischio della vita...
Principi della Chiesa come il Cardinal Robert Sarah (guineano) ed il Cardinal Joseph Zen Ze Kiun (cinese)dimostrano che il Cristianesimo, e con esso tutti i valori , religiosi e non, di difesa dell'uomo integrale che da sempre difende e sostiene, è VIVO e ...allora davvero BUON 2019!!!




  stampa questo articolo                                        torna su







Periodico a diffusione nazionale: “Lavoro e Post Mercato”
Registrazione Tribunale di Roma 3 agosto 2006 n. 332
Direttore Responsabile: Dott. Davide Dionisi
Sede legale: Via Rocca Imperiale, 70 - 00040 Roma (Roma)
Editore - "Terzo Settore Onlus" ass. -
Iscrizione Registro degli Operatori della Comunicazione
(R.O.C.) al n° 15138/2007
Stampato telematicamente dall'Editore presso la propria sede legale
sita in Roma: via Rocca Imperiale, 70
Host-Provider: Aruba S.p.A. P.za Garibaldi,8 - 52010 Soci (AR)
Aut. Min. Com. n. 473
Avvisi legali



Elenco articoli
 Laboratorio sociale
articoli n°: 317

SPECIALE UGCI TERNI
rivista n° 298
(La Redazione (D.P.))
ULTIMISSIME: ASSOLTA ASIA BIBI!!!
rivista n° 295
(La Redazione (R.S.))
Buon anno 2019!!!
rivista n° 293
(La Redazione (R.S.))

Articoli succ. -->