Terzo settore onlus -- Solidarietà

Home page | Chi siamo | Statuto | Rivista - Lavoro e Post Mercato                                   Area riservata   

Rivista on line:

"Lavoro e Post Mercato"


Avvisi legali


5‰  (cinque per mille)
contribuisci allo sviluppo dell’associazione Terzo Settore Onlus ed al concretizzarsi dei suoi obiettivi con una donazione dalla tua dichiarazione dei redditi



 

Inviaci il tuo evento/contributo!!!

Il nostro indirizzo di posta elettronica è: onlus3s@lavoropostmercato.org

 


Caritas Umbria: “Fondo di solidarietà” a favore delle famiglie in difficoltà economiche.



Si riceve trasmette la richiesta di offerta alla Caritas Diocesana, specificando come causale:
"Fondo di solidarietà delle Chiese umbre".

Sono trascorsi cinque anni (era la fine di agosto del 2009) quando le prime famiglie in difficoltà a causa della perdita del lavoro, dovuta alla crisi economica, hanno ricevuto l’aiuto delle Chiese dell’Umbria attraverso l’attivazione del “Fondo di solidarietà” avvenuta nella primavera del 2009. I Vescovi delle otto Diocesi umbre hanno inteso rilanciare nel 2014 questa significativa iniziativa, promuovendo la quinta raccolta per il “Fondo di solidarietà” a favore delle famiglie in difficoltà economiche, facendo appello alla generosità degli umbri, già dimostrata nelle precedenti raccolte effettuate negli scorsi anni.
Dai dati risulta che, a partire dalla nascita del Fondo nel 2009 e fino al 27 agosto 2014, sono stati raccolti euro 3.005.931,83, per un totale di 2.191 famiglie sostenute.

Alla raccolta di fondi, oltre alle comunità parrocchiali, agli istituti di vita consacrata, a numerosi privati benefattori, alle Fondazioni delle Casse di Risparmio, agli Istituti di Credito, ha contribuito anche la Regione Umbria.
La gestione del “Fondo di solidarietà”, dalla sua costituzione ad oggi, ha avuto un costo di appena 429,92 euro per le spese di bollo di conto corrente bancario.

L’obiettivo della Conferenza Episcopale Umbra è quello di proseguire nel sostegno alle famiglie in difficoltà, perché gli effetti della crisi hanno tempi lunghi in particolar modo per chi ha perso il lavoro o lo cerca per la prima volta.

Chi lo desidera, può, allora, versare un

-Bonifico Bancario sul conto corrente intestato a Conferenza Episcopale Umbra:
"Fondo di solidarietà delle Chiese umbre", presso CARISPO filiale di Perugia (via Martiri dei Lager, 74)
IBAN IT 18 F 06315 03000 000000081040


-Assegno Bancario intestato a "Fondo di Solidarietà delle Chiese umbre", spedito a "Fondo di solidarietà delle Chiese umbre" piazza IV Novembre, 06123 Perugia.






Associazione etica di Solidarietà Sociale
Iscritta all'Anagrafe Unica delle Onlus
(ex art. 4, co. 2, D.M. 18 marzo 2003, n. 266
Prot. AC/cf/onlus n. 12765/06).
Codice Fiscale 97400590580
Sede legale: Via Rocca Imperiale, 70 - 00040 Roma
Avvisi legali

Ultimi contributi
Solidarietà