Terzo settore onlus -- Solidarietà

Home page | Chi siamo | Statuto | Rivista - Lavoro e Post Mercato                                   Area riservata   

Rivista on line:

"Lavoro e Post Mercato"


Avvisi legali


5‰  (cinque per mille)
contribuisci allo sviluppo dell’associazione Terzo Settore Onlus ed al concretizzarsi dei suoi obiettivi con una donazione dalla tua dichiarazione dei redditi



 

Inviaci il tuo evento/contributo!!!

Il nostro indirizzo di posta elettronica è: onlus3s@lavoropostmercato.org

 


Filippine: una tragedia senza fine. Urge un nostro aiuto.



Pubblichiamo volentieri il seguente accorato articolo: "Cresce il bilancio delle vittime del tifone che nei giorni scorsi ha travolto l’isola di Mindanao (comunicato stampa del 20 dicembre 2011 - pdf) e, secondo gli ultimi dati, sale a più di mille. Caritas Italiana rilancia l'appello per sostenere gli interventi in atto.

Anche in quest'ultima emergenza infatti la Caritas delle Filippine si è attivata con programmi di aiuto d’urgenza e con la distribuzione di beni di prima necessità di vario tipo grazie a un’ampia rete di volontari. Caritas Italiana ha già messo a disposizione un contributo di 100.000 euro. La Conferenza Episcopale Italiana ha stanziato un milione di euro dai fondi 8x1000, invitando a sostenere le iniziative di Caritas Italiana.

Caritas Italiana opera da anni in collaborazione con Caritas delle Filippine ed alcune congregazioni religiose su due ambiti principali:
- la risposta alle frequenti calamità naturali, soprattutto tifoni, che spesso si abbattono sull’arcipelago
- la promozione sociale ed economica delle fasce più vulnerabili della popolazione anche attraverso programmi di sviluppo socio economico nell’ambito del microcredito e educativo con particolare attenzione alle giovani madri e ai minori in alcune aree dell’arcipelago (Metro Manila, Pasay City).

In particolare nel corso del 2011 il Paese è stato flagellato da più di un tifone. Prima di questa nuova emergenza, già tra settembre-ottobre 2011 altri due tifoni, il Nesat e il Nagae, che avevano coinvolto più di 1 milione e mezzo di persone causando più di 100 vittime.
Caritas Italiana, oltre a dare il proprio sostegno nelle emergenze - opera nel paese anche attraverso i microprogetti di sviluppo. Nel 2011 ne ha sostenuti 2 per un importo complessivo di € 10.000.

Versa il tuo contributo tramite:

-c/c postale n. 347013

-Banca Popolare Etica,
via Parigi 17, Roma
Iban: IT 29 U 05018 03200 000000011113

-UniCredit, via Taranto 49, Roma
Iban: IT 88 U 02008 05206 000011063119

-Banca Prossima, via Aurelia 796, Roma
Iban: IT 06 A 03359 01600 100000012474

-Intesa Sanpaolo, via Aurelia 396/A, Roma
Iban: IT 95 M 03069 05098 100000005384

-CartaSi (VISA e MasterCard) telefonando al n. 06 66177001,
orario di ufficio".







Associazione etica di Solidarietà Sociale
Iscritta all'Anagrafe Unica delle Onlus
(ex art. 4, co. 2, D.M. 18 marzo 2003, n. 266
Prot. AC/cf/onlus n. 12765/06).
Codice Fiscale 97400590580
Sede legale: Via Rocca Imperiale, 70 - 00040 Roma
Avvisi legali

Ultimi contributi
Solidarietà